3288 visitatori in 24 ore
 133 visitatori online adesso





Stampa il tuo libro



rosanna gazzaniga

rosanna gazzaniga

Pensionata dal 2010, faccio tutto quello che per mancanza di tempo non potevo fare. Mi piace scrivere, la poesia come la fotografia, pittura e scrittura, sono per me liberazione della mente. Chi scrive prima o poi vuole mettersi alla prova. E' successo anche a me e fino al 2013 ho partecipato ... (continua)


La sua poesia preferita:
Invisibile
A volte, ci sono dei giorni
in cui sono aria
nessuno mi guarda
nè saluta.

Allora cerco il mio riflesso
una...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Donne vecchie
Camminano in disparte
desiderando palcoscenici.
Hanno ricevuto un numero grigio
alla gara podistica della vanità
ansiose bevono sguardi
pregano illuminazioni.
Sono carne asciutta
dicono qualunque cosa
scrivono ricordi minimi
e respirano...  leggi...

Dittatura sobria
Circonvoluzioni nella testa e nella pancia
l’una è l’eco dell’altra.
Mi scuote i visceri il tuo pensiero.

A volte si muore per futili motivi:
una telefonata che non arriva
un volume alto
il rifiuto per un parcheggio di pace.

Non c’è giustizia...  leggi...

ULTIME VISIONI (anziani)
Nel parco silente
apparve solitudine,
biancore di mandorlo.

Strascicava i piedi
trascinando brandelli
ombre
ormai lontane.

Un cane la vide
e unico, la seguì.

Avevano la stessa
infinita fame, ancora
piccole stelle fra gli occhi.

Li...  leggi...

POLVERE SUL CUORE (Indifferenza)
Si è depositata lentamente
come polvere
quella lieve indifferenza
ha imbiancato cuori e mente
paura degli...  leggi...

La scelta
Una pietra grigia
fu una notte il mio guanciale.
Lì, riposai
tra il volo basso e infuocato
delle civette.
Avvolta dall’odore
di fieno verde e morte
il vento fu il mio abito nuziale.
Brillavano i miei occhi
come gatto in agguato
in una notte...  leggi...

Mantide e vento
Un giorno ti racconterò di un vento caldo
che piegò i fusti alti del mais
dei chicchi srotolati nella mano
che lanciai forte nella terra
sperando in nuova vita.

Ti dirò delle mie ginocchia sbucciate
cadute flesse in un pianto senza fine
per un...  leggi...

Il rifugio toccato con un dito
Spezzavamo il pane
e il dolore insieme
sicura camminavo nella vita.

Poche carezze mi avevano forgiata
il tuo rifugio non era sempre miele
spesso ombra fitta e biasimo,
ma anche davanti alla morte
trovai il tuo cibo.

Oggi Il tempo dei rifugi è...  leggi...

Crudele
Forse un giorno
avrà compassione
il rimorso macchierà
il suo cuore, o forse
il pugno alzerà di nuovo
colpendo un uomo.
La crudeltà di mente
non vede mai il sole,
impera il dualismo
in anime oscurate.

Batte forte il cuore
copre il tuo guaire...  leggi...

rosanna gazzaniga

rosanna gazzaniga
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Invisibile (14/12/2011)

La prima poesia pubblicata:
 
La pozza (18/03/2011)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Compleanno (18/05/2019)

rosanna gazzaniga vi consiglia:
 Acque superiori (09/11/2018)
 Donne in ombra (27/07/2016)
 Frastuono (22/12/2018)
 Contratto indeterminato (13/02/2015)
 Intervista all'io (21/11/2013)

La poesia più letta:
 
La scelta (31/03/2011, 7541 letture)

rosanna gazzaniga ha 8 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di rosanna gazzaniga!

Leggi i 1599 commenti di rosanna gazzaniga


Leggi i racconti di rosanna gazzaniga

Le raccolte di poesie di rosanna gazzaniga

rosanna gazzaniga su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie rosanna gazzaniga? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



rosanna gazzaniga in rete:
Invia un messaggio privato a rosanna gazzaniga.


rosanna gazzaniga pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Elias Portolu

"Elias Portolu" si evolve intorno alla figura di Elias, secondo dei tre fratelli Portolu, di Nuoro. Tornato da (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Considerazione dell'autore
«La vita è una continua ricerca, un giorno infinito ed ore in cui ci si addormenta...»
Inserita il 05/02/2013  

rosanna gazzaniga

Viaggio in treno

Introspezione
Dormivo
i finestrini erano oscurati
mi sono ritrovata così
a una fermata sconosciuta
per reinventarmi la vita.
Dentro la testa
una indolenzita voglia d’amore.
Fà freddo, non ho coperte
nè maglioni
solo uno specchio illuminato
in un cellulare che non suona.




Club Scrivere rosanna gazzaniga 15/02/2012 14:20| 22| 5062


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Giovanni Chianese - Sara Acireale - Paola Galli - Emanuele Martina
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Creative Commons LicenseQuesta poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l'attribuzione all'autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

 

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Solitudine e malinconia dipinti a tinte delicate, sullo sfondo una voglia d'amore quasi dolorosa e un viaggio che non riesce a lasciarsi il passato alle spalle... lirica nostalgica e struggente, piacevolissima lettura condivisa nel profondo.»
Donatella Pezzino (15/02/2012) Modifica questo commento

«Reinventarsi una vita è sempre possibile per tutti basta volerlo. Scendere ad una fermata sbagliata, caso mai con il cell. scarico
è un buon inizio.
E' una poesia che mi ha coinvolto emotivamente nella sua sintetica esposizione. Complimenti.
Il freddo iniziale poi sparisce. Al suo posto il calore umano.»
Bruno Leopardi (15/02/2012) Modifica questo commento

«lasciare alle spalle un passato seppur doloroso arreca al presente tristezza e malinconia... e la chiusa originale ed intensa dice tutto... splendida autrice...»
Club ScrivereGiacomo Scimonelli (15/02/2012) Modifica questo commento

«Reinventarsi la vita... talvolta bisognerebbe farlo con coraggio e convinzione per ritrovare un senso smarrito.
Poesia sintetica ed efficace. Molto apprezzata.»
Club ScrivereCinzia Gargiulo (15/02/2012) Modifica questo commento

«Delusioni e sgomenti in fuga dalla vita. Bellissima, mi ritrovo su quei binari della speranza. Versi nostalgici fotografano immagini come un quadro d'autore. Complimenti!»
Giovanni Chianese (15/02/2012) Modifica questo commento

«Il viaggio in treno come metafora per la tristezza della solitudine, voglia di ricominciare, d'inventare una nuova vita, scendere a una fermata diversa e da lì incominciare un nuovo percorso... Versi malinconici che entrano nell'anima...»
Club ScrivereSara Acireale (15/02/2012) Modifica questo commento

«pur se la poesia rispecchia il profondo senso di dolore che si fa angoscia, leggo un forte segno di speranza, in quel inventarsi la vita, splendida poesia»
Citarei Loretta Margherita (16/02/2012) Modifica questo commento

«Delicate metafore per trasmettere la tristezza del cuore. Lirica che trasmette ciò che ti detta la tua anima. Apprezzatissima!»
Grazia Denaro (16/02/2012) Modifica questo commento

«brividi freddi dell'anima, quando d'improvviso ci si trova soli con noi stessi a reinventarci una vita!! è la sosta sconosciuta d'un treno che non ci aspettavamo! bisogna riprenderlo al volo e ripartire di nuovo c'è sempre una destinazione ad attenderci ed accoglierci!! versi da brivido!! complimenti!!»
Club ScriverePaola Galli (16/02/2012) Modifica questo commento

«Composizione breve che ben descrive la solitudine,
in quei momenti quando la mente vorrebbe fare un salto
in un altro mondo, ci si sofferma ad immaginarsi in un nuovo posto
viaggiando a mille ma ... con l'occhio fisso al cellulare;
sentita molto, belle anche se tristi le sensazioni»
Sadness (16/02/2012) Modifica questo commento

«Al di là della notte... oltre il rifugio della mente... oltre quello specchio nel riflesso di se stessi... ancora aspettando quella luce d'amore dentro quel buio che appare impenetrabile... cercando quel sogno luminoso che possa incrociare i propri passi... un viaggio da quel finestrino su cui scorre un paesaggio d'attesa... tra il freddo e la propria nuda anima...
Molto apprezzata... pochi versi... ma incisivi nelle immagini trasmesse...»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (16/02/2012) Modifica questo commento

«il treno, simbolo reale di ogni partenza, ora fugge... mentre la vita si ferma, anche solo un istante, per essere afferrata.»
Barba (16/02/2012) Modifica questo commento

«Una spelndida Poesia... mi accodo al coro di apprezzamenti... Non è un caso che sia inserita in "Rime scelte" Fiocco e segnalazione!»
Club ScrivereDuilio Martino (17/02/2012) Modifica questo commento

«la vita come un viaggio in treno, la voglia di ricominciare, i sogni, le passioni... la solitudine, la sincerità, bellissima lirica, intensa, che dà mille emozioni a chi la legge, complimenti, segnalo e conservo»
Emanuele Martina (17/02/2012) Modifica questo commento

«secca, breve come una stilettata, sublime. Quella sensazione di sperdimento, di essere in un luogo ed in un tempo sconosciuti, oscuri, a chiedersi cosa fare, quasi apatici, quasi impauriti, quasi pregando di essere illuminati... da un display che rimane muto... potente, dolorosa, trascina dalla prima parola, coinvolge, trasmette tutta la dolorosa meraviglia di qualcosa che conosciamo ma che non vogliamo ascoltare.»
Annamaria Barone (17/02/2012) Modifica questo commento

«Capita di arrivare in quel punto imprecisato della nostra vita, ove quanto ci era familiare e rassicurante viene meno... ci si pone domande e si sottolineano desideri.
La gazzaniga ci pregia di una lirica diretta e accuminata che nella metafora dello specchio illuminato e del cellulare muto suggerisce di un attore rimasto solo con se stesso. Una solitudine nella quale tuona il desiderio d'amare e d'essere amati e così sconfiggere il freddo che avvolge e attanaglia.
Una poesia di grande impatto confezionata con brillanti metafore e grande abilità espressiva che suggerisce il dono del lauro»
Club ScrivereMoreno Tonioni (18/02/2012) Modifica questo commento

«Poesia molto forte e intensa, molto dura, di straordinaria efficacia. Versi ben costruiti dai quali trapelano il dolore e l'angoscia di chi è costretto a reinventare la propria la vita senza magari avere gli per farlo.»
Club ScrivereLidia Filippi (18/02/2012) Modifica questo commento

«Reinventarsi la vita... smettendo di fissare un cellulare che non suona...
Riflessione che induce a rimettere in discussione la vita che si vive cercando le forze per reinventarla...»
Club ScriverePierangela Fleri (18/02/2012) Modifica questo commento

«Attimi di solitudine in cui ci si fa forza per inventare nuove creatività nel profondo, che diano l'imput per ricominciare il percorso con forza...
Poesia molto apprezzata»
Club ScrivereSilvia De Angelis (19/02/2012) Modifica questo commento

«Scorrono immagini, mentre il treno
continua la sua corsa...
Pensieri che girano nella mente...
e lo sguardo rimane a fissare un cellulare
che resta muto.
Intensa.»
Doraforino (28/02/2012) Modifica questo commento

«non servono ne coperte ne maglioni quando è gelo dentro il cuore ...forse è la fermata giusta per ricominciare una nuova vita»
Di Pasquale Fausto (05/02/2013) Modifica questo commento

«Versi che ritraggono in modo asciutto e incisivo istanti sospesi ma densi di segreti interrogativi ... emozioni e pensieri latenti che la vita spoglia di ogni maschera, mettendo a nudo le attese incerte che solcano di sguardi vuoti e pulsanti ogni sentire dell'anima ... molto apprezzata per profondità ed essenzialità»
Club ScrivereGiuseppe anfortas Guidolin (05/02/2013) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione



Lo staff del sito
Google
Cerca un autore od una poesia

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it